fbpx

Assicurarsi una pensione

La terza età vissuta serenamente

Viviamo in un periodo che certamente non può essere de­finito facile, proprio per questo bisogna essere lungimiranti e guardare al futuro: non solo nelle attività imprenditoriali e lavorative, ma anche nella sfera privata, pensando per tempo a cosa succederà una volta arrivati all’età pensionabile. Nel 2021 cambieranno nuovamente i coefficienti di trasformazione, poiché l’aspettativa di vita media si è allungata, e la pensione che prenderemo sarà più bassa, così come il nostro potere di acquisto. Ecco perché diventa sempre più importante,se non necessaria, una previdenza complementare a quella primaria garantita dallo Stato.

Quella della pensione integrativa è una pratica consueta in molti paesi, ma ormai anche in Italia sta diventando un’esigenza sempre più sentita, ed i nostri clienti ci domandano sempre più spesso consigli su come prepararsi per il futuro e garantirsi una pensione dignitosa con cui trascorrere serenamente la loro vecchiaia. Il nostro consiglio è che non è mai troppo presto per pensare al tuo futuro ed accede­re ad un piano di pensione integrativa, che offre davvero molti vantaggi. 

articolo

Flessibilità

Puoi scegliere liberamente quanto e quan­to e con quale frequenza fare i versamenti. Puoi anche modificare le tue scelte nel tempo, nel caso ad esempio che la tua situazione lavorativa o economica cambi. In caso di bisogno puoi accedere ai tuoi risparmi in qualsiasi momento.

Protezione

I soldi che versi ed accumuli nel fondo pensione sono fortemente tutelati, sono infatti impignorabili, insequestrabili e non possono essere toccate anche in caso di fallimento del gestore. Un’altra importante tutela è che, in caso di morte prima della pensione integrativa, quanto accumulato sino a quel momento spetta agli eredi o ai beneficiari indicati; andranno quindi a tutelare la tua famiglia sommandosi ad un eventuale assicurazione vita.

Vantaggi fiscali

Puoi dedurre dalle tasse i contributi versati nel tuo fondo pensione fino a 5.164€ all’anno. I rendimenti e la prestazione finale sono soggetti a una tassazione agevolata.

Come funziona

La pensione integrativa viene erogata una volta maturati i requisiti per la pensione di base e dopo aver versato per almeno cinque anni in un fondo di previdenza complementare. La pensione integrativa può essere erogata sottoforma di rendita vitalizia oppure, a scelta, per il 50% massi­mo in capitale, ed il resto in rendita.  Se invece la pensione integrativa maturata è di importo esiguo è possibile chiedere la liquidazione dell’intera posizione sotto forma di capitale.

Per informazioni non esitare a passare in uno dei nostri uffici a Santa Giustina e Belluno, oppure puoi chiamarci o inviarci un messaggio Whatsapp al numero sotto riportato. Sapremo suggerirti la soluzione migliore per le tue esigenze.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *